lunedì 5 aprile 2010

Scacciata in due minuti


(Perché la foto ha quel colore???!)
I "due minuti" sono quelli che intendo impiegare per scrivere questo post, non quelli che si impiegano per fare la scacciata, anche se ci andiamo vicini.
Anche questa è una ricetta tipicamente siciliana (poi non so se è diffusa anche nelle altre regioni... Fatemi sapere!), che mi riporta all'infanzia. Credo sia la torta salata perfetta da portare a Pasquetta per un pic nic con gli amici, cosa che per l'appunto mi accingo or ora a fare.
E' solo un'ideuzza sfiziosa, la vedo bene anche come antipasto.
La lista degli ingredienti, praticamente, non esiste....

Fare l'impasto del pane e farlo lievitare fino al raddoppio (presto la ricetta del pane usato da mio zio :P).
Sbollentare per pochi minuti e salare delle biete - o spinaci (o tarassaco, perché no?? E' stagione ormai, ed è delizioso!) - o altra verdura da fare bollita; in alternativa, soffriggerla leggermente.
Infarinare una teglia, stenderci con le mani metà dell'impasto del pane il più sottilmente e uniformemente possibile; bucherellarla con una forchetta.
Ricoprire la base con fette sottili di patata crude, poi mettere la verdura (eventualmente con pezzetti di cipolla cruda) sopra, mischiata a ricotta o altro formaggio e prosciutto o altri affettati, se piace.
Stendere col mattarello la rimanente pasta e metterla sopra al ripieno; "pizzicare" gli angoli per sigillare bene il ripieno e bucherellare la pasta.
Infornare ad alte temperature (tra i 200 e i 25o gradi) finché non scurisce bene in superficie.

BUONA PASQUETTA A TUTTI! Ah quanto mi piace questa giornata... La festa più divertente dell'anno!!

10 commenti:

  1. Bella questa ricetta per Pasquetta...io lavoro..ma è un'idea da tener buona per ogni gita! davvero interessante!
    Buona pasquetta a te!
    terry

    RispondiElimina
  2. Ok noi abbiamo più di due minuti...quindi avremmo anche tutto il tempo! E' così sfiziosa questa schiacciata....
    baci baci

    RispondiElimina
  3. che delizia dev'essere!! purtroppo noi non abbiamo nel dna la tradizionale scampagnata di pasquetta, ci limitiamo a un pranzo con amici e non c'è una portata tipica. però in questo modo devo dire che provo sempre cose nuove e la cosa mi piace assai :p
    buon proseguimento, un bacione!

    RispondiElimina
  4. Che bello rileggerti di nuovo! Allora, anche io sono comprata una reflex e ora sono alle prese mille pulsanti e applicazioni, solo che posso dedicare solo pochissimo tempo, visto che tra due settimane ho l'esonero di Economia...
    Per Pasquetta io ho portato una pizza rustica, preparata da mio padre però, io dopo il grande sforzo pasticcero di ieri zero voglia d cucinare!

    RispondiElimina
  5. buonissima!!! la proverò prima o poi! un bacione.

    RispondiElimina
  6. Io i due minuti ci impiego nel mangiarmela!!!!!!! E' ottima.... Un bacione e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  7. Ciao!! Ho appena pubblicato il PDF "Tea recipes"!! Passa dalla mia cucina per poterlo scaricare gratuitamente!!
    Ma non finisce qui!! Il signore del tè ha in serbo una piccola sorpresa per le partecipanti!!!
    Bacio!!

    RispondiElimina
  8. oh my god, dev'essere speciale!
    buona buona buona, e poi mi hai messo una voglia di assaggiare il tarassaco...

    RispondiElimina
  9. adoro la cucina siciliana!questa schiacchiata dev'essere davvero buona,non solo a pasquetta, tutto l'anno!:)

    RispondiElimina

Davvero lieta di sapere cosa ne pensate!